White stone - Pietra bianca

Wednesday, March 24, 2010

In the whiteness of that light,
I have lost to gaze,
that your pale to pulsate.

I didn’t understand that feeling of mine,
joyful taste of immense,
that the love was the reward.

So I wrote ’strong word’,
on that work of art pave,
then I put it in a coffer.

Five years later,
I find again the manuscript,
on that neglected pave.

In the seductive ink,
of that candid color,
I find again my ardor.

bar.gif

Nel candor di quella luce,
mi son perso a rimirare,
quel tuo pallido pulsare.

Non capivo quel mio senso,
giulivo sapor d’immenso,
che l’amor era il compenso.

Così scrissi ‘parola forte’,
su quel selcio fatto ad arte,
poi lo misi in un forziere.

A distanza di un lustro,
io ritrovo il manoscritto,
su quel selcio trascurato.

Nell’inchiostro seduttore,
di quel candido colore,
io ritrovo il mio ardore.

whitestone_0000.jpg

Tango - Tango

Thursday, March 18, 2010

Drops of tropical storm,
perfume of gale,
sharp brackish odor,
and us tightened in this dance.

To the horizon a drum,
an Argentinian tango,
imperative and scheming,
scan the elapsing of the time.

Our feet in the sand,
our eyes in that torment,
an accordion wince,
and offhand nothing around us.

A sudden shine,
a lightning from the sky,
it tears brutal the undulate of the passion,
the first note is played.

bar.gif

Gocce di tempesta tropicale,
profumo di burrasca,
acre odore salmastro,
e noi stretti in questo ballo.

All’orizzonte un tamburo,
un tango argentino,
incalzante ed intrigante,
scandisce il passar del tempo.

I nostri piedi nella sabbia,
i nostri occhi in quel tormento,
una fisarmonica sussulta,
ed un tratto nulla attorno.

Un bagliore improvviso,
un fulmine dal cielo,
squarcia brutale l’ondular della passione,
la prima nota è suonata.

tango_0000.jpg

A light in the night,
as a lighthouse in storm.
A tumult of emotions
overwhelming in the thoughts.
A break in the silence,
deafening irresponsibility.
A concert of violins,
unbelievable sweetness.
An unattainable horizon,
a few footsteps over fears.
The essence is there,
over a fool appearance.

bar.gif

Un lume nella notte,
come un faro in tempesta.
Un tumulto di emozioni
travolgente nei pensieri.
Una pausa nel silenzio,
assordante incoscienza.
Un concerto di violini,
incredibile dolcezza.
Un orizzonte irraggiungibile,
a pochi passi oltre le paure.
L’essenza è là,
oltre una stupida apparenza.

essence_0000.jpg